Osvaldo Vernero

I commenti.

Questa pagina nasce per contenere tutti i commenti, le recensioni e i giudizi di chi, letto il romanzo, ha deciso di scrivere due righe per farmi sapere cosa ne pensava.
Chi volesse fare altrettanto non ha che da mandarmi una mail, l'indirizzo lo trova qui.
Grazie a tutti e, come sempre, buone letture!

Osvaldo.

TI VEDO - Lo splendido romanzo di OSVALDO VERNERO

Bellissima recensione del romanzo Ti vedo sul blog di Eleonora Marsella.
 

Scrivere e parlare di romanzi che emozionano è come se si potesse rivivere una seconda volta il flashback della storia stessa, questa premessa perché ho il piacere di presentarvi un e-book che ha veramente raggiunto il mio cuore, TI VEDO di Osvaldo Vernero. Lo scrittore, che usa uno pseudonimo, vive e lavora a Torino. Ha fatto di tutto, dal fabbro al lavamacchine, ma da qualche anno, una decina abbondante, si occupa di informatica. Lettore vorace pubblica nel 2015 il suo primo libro, Ti vedo, un romanzo ambientato nella sua città. La storia vede due protagonisti: Clara, facente parte di una casta 'privilegiata' e Flaminio, sfortunato sin dalla nascita perché orfano. L'ambientazione è di una Torino splendida, in gran forma, spesso carismatica e per questo i lettori potranno a modo loro, innamorarsi di questa enigmatica cittadina italiana. I 21 anni rappresentano per Clara, la sua famiglia e la loro 'casta' un traguardo importante: l'entrata tra gli 'adulti' nella loro società la madre e le persone che ruotano intorno a Clara sono raccontati così dettagliatamente che pare quasi di vederli ad un palmo dal naso. Dal canto suo Flaminio ha una strana storia da raccontare, vive da quando è piccolo in una casa famiglia, 'Ma'- come lui la chiama - l'ha cresciuto in una casa-famiglia ,che è un po' la culla degli sfortunati e lei, proprio come una mamma chioccia, ha preso e ha accudito tutti coloro che, come Flaminio, hanno avuto bisogno d'aiuto; certo, ci sono anche diversi casi di ragazze e ragazzi che sono andati via perché 'Ma' non accettava l'uso di droga o altre cose illecite in casa ma, questi, sono solo casi sporadici in cui lei non ha potuto veramente fare nulla. Clara e Flaminio così diversi ma così simili - una storia che vi trasporterà in un'atmosfera magica, tutta da leggere, capire ed interpretare nel profondo del proprio cuore.
[...]

Una persona speciale.

Qualche giorno fa una persona a cui voglio molto bene mi ha scritto per farmi sapere quanto le fosse piaciuto il mio libro (no, non sto parlando di mia mamma, spiritosoni! Lei mi ha fatto una telefonata).
Le avevo promesso di pubblicare il suo commento, e infatti eccolo qua:

Non avevo mai letto un urban fantasy, e forse mai ne avrei letto uno se non quello scritto da una persona speciale. Bellissimo! Belli i dialoghi, ricche le descrizioni, mentre leggi ti si prospettano di fronte i personaggi, le vie, le piazze di Torino... pagine ricche di sentimenti, di amore, di amicizia, di famiglia.
È un libro che si legge tutto d'un fiato e che quando finisce ti lascia la voglia di leggerne ancora po'.

I libri infiniti.

Sul blog I libri infiniti è apparsa una recensione molto bella. Ne riporto qui una parte.

[...] Non fatevi condizionare dalla categoria "urban fantasy", questo libro è molto più complesso di quello che si può immaginare. Non si può limitare questo libro ad una categoria: c'è azione, amore, amicizia, famiglia, mistero e intrigo.
Ambientato a Torino, racconta l'incontro tra due ragazzi che vivono nella stessa città, ma che non potrebbero essere più diversi, almeno apparentemente.
Gli ambienti descritti e la trama sono molto ricchi di particolari e, piano piano, riescono a catapultare il lettore nella realtà vivida del romanzo, anche grazie a dialoghi accattivanti e dinamici.
Lo consiglio vivamente.

Torino urban - la recensione dell'amico Andrea.

Un fantasy molto coinvolgente. Una storia d'amore, tra intrighi e segreti. Che dire: mi è piaciuto un sacco!

Il commento di Bilbopiui.

Bellissimo fantasy di un nuovo scrittore, ambientato a Torino. Dialoghi accattivanti e spiritosi, trama avvincente con colpi di scena e in crescendo.
Consiglio la lettura a tutti.

Il commento dell'amica Fiammetta.

Un romanzo che mi ha tenuta sveglia la notte come non mi capitava più da tanto tempo. Belle le ambientazioni e i personaggi. Una Torino come non l'avevo mai letta.



Powered by PuccioMiew